Un pò di storia
È intorno agli anni 80’ che AMIA Verona S.p.A, promuove, per la prima volta, il sistema di raccolta differenziata su tutto il territorio. Da un punto di vista cronologico i primi contenitori ad essere posizionati sul territorio comunale sono state le campane del vetro, intorno, alla metà degli anni '80.
Nel 1987 è iniziata invece, la distribuzione dei contenitori “BOBO”.

Un cassonetto speciale: il cassonetto Bobo



Raccoglitori, a multi-comparto, dove era possibile raccogliere, in maniera separata ben 4 tipologie di materiale diverso: plastica, carta, lattine, pile e medicinali.

Nel 1997 questi contenitori sono stati però sostituiti da contenitori stradali specifici:
per quanto riguarda plastica e carta, e da raccoglitori appositi per le pile e farmaci scaduti posizionati all'interno delle utenze commerciali.
Attualmente nel centro storico sono stati posizionati dei cassonetti a ridotta capacità (1000 litri) mentre nelle are esterne sono collocati contenitori da 2400/3200 litri.