La nostra storia

10 anni di cura del Verde cittadino

Nella primavera del 2000, l’Amministrazione Comunale, dopo varie vicissitudini, tramite la Deliberazione di Giunta n. 153 del 28 marzo 2000, decise di affidare ad AMIA Verona SpA al manutenzione ordinaria del patrimonio verde di proprietà pubblica; il primo giugno dello stesso anno, formalmente, iniziò l’operatività dell’Azienda in un settore nuovo ricco di stimoli ed iniziative.

Ad essa venne conferita la gestione delle aree verdi cittadine, delle alberature, dei viali e dei cigli stradali, dei tappeti erbosi presenti nelle varie zone della Città e delle frazioni, le aree verdi presenti all’interno di tutte le scuole comunali e di vari fabbricati comunali. Il servizio comprese anche la gestione dei campi gioco e delle strutture ludiche in essi presenti, nonché la manutenzione di tutte le panchine, arredi urbani, fontane ed impianti esistenti sulle aree in manutenzione.

Per soddisfare le esigenze di una buona gestione tecnico – agronomica, nonché, gratificare le aspettative del cittadino veronese, AMIA si è dotata di un vasto programma di interventi manutentivi che contemplano le varie operazioni messe in atto per garantire un diffuso e piacevole aspetto visivo del territorio affidato.

L’impegno che l’AMIA Verona SpA sostiene nell’espletare il compito affidatole dal Comune si amplia continuamente, ad ogni stagione, con l’accrescere del numero di nuove aree che, il Servizio Giardini affida in manutenzione, portandole così nel tessuto urbano aumentando così la gradevolezza del paesaggio che caratterizza la Nostra Città.