Norme di riferimento

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Si ricorda a tutti i fornitori che Amia Verona S.p.A. è soggetta alla fatturazione elettronica.
La Legge di bilancio 2018 ha introdotto, a far data dall’1 Gennaio 2019, l’obbligo di fatturazione elettronica anche per le cessioni e/o prestazioni di beni e di servizi tra soggetti con partita IVA.
Tale Legge prevede che la fattura elettronica, in formato XML, sia l’unico strumento riconosciuto dall’Agenzia delle Entrate, perciò le fatture emesse con modalità diverse saranno intese come non emesse/ricevute.
Si comunica pertanto che il codice destinatario della Società Amia Verona S.p.A., al quale trasmettere tutte le fatture, è il seguente:
JX8OYTO (le lettere O non sono zeri).
Per maggiori informazioni scarica l’allegato pdf “AMIA – Codice Univoco Fatturazione Elettronica”


SPLIT PAYMENT

Si comunica che dal 01/07/2017 Amia Verona S.p.A. è soggetta allo “split payment” (scissione dei pagamenti – Art. 17-ter del D.P.R. n. 633/1972)
Per maggiori informazioni scarica l’allegato pdf “Split Payment”


DICHIARAZIONE PER LA TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI”

Si informa che, in ottemperanza alla Legge 13/08/2020, n.136, art.3 “Tracciabilità dei flussi finanziari” e s.m.i., tutti i fornitori che hanno rapporti di natura amministrativa e fiscale con Amia Verona S.p.A. sono tenuti a rilasciare dichiarazione, ottemperando alla predetta Legge.
Scarica qui il modello per la dichiarazione di tracciabilità dei flussi finanziari, in word “Dichiarazione di tracciabilità dei flussi finanziari”


DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2016, N.50 CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (G.U. N.91 DEL 19 APRILE 2016) E S.M.I.

Si ricorda a tutti i fornitori che Amia Verona S.p.A. è soggetta all’applicazione del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., Codice dei Contratti Pubblici.