Scheda Progetto
Il percorso didattico si pone l’obiettivo di istruire i ragazzi ad un consumo più attento e responsabile. La prima fase prevede una formazione in classe per poi mettere in pratica quanto appreso all’interno di un supermercato: dato un budget e una lista della spesa, sarà vincitore chi commetterà meno errori nell’acquistare una spesa sostenibile e riuscirà ad acquistare meno imballaggi.
Obiettivo è accompagnare i ragazzi nel realizzare una spesa:
• più ecologica - cioè attenta alla riduzione dei rifiuti.
• più consapevole - cioè rispettosa dell’ambiente, delle stagioni, del territorio.

Obiettivi di apprendimento:

- far comprendere il ciclo del rifiuto;
- far comprendere l’utilizzo degli imballaggi;
- far comprendere la gestione degli imballaggi ed il loro impatto ambientale;
- far acquisire il concetto di spesa sostenibile;
- far conoscere il ciclo di vendita dei prodotti nella grande distribuzione;
- far comprendere come l’azione individuale concorra al benessere della collettività.

Destinatari:

Il progetto è rivolto alla scuola secondaria di primo grado.

Metodologia:

L’iniziativa predilige un’impostazione partecipativa: gli alunni saranno coinvolti in attività volte a sviluppare ed accrescere la responsabilità personale sui temi, del ciclo del rifiuto, utilizzo degli imballaggi e della spesa sostenibile e azioni sul campo che permetteranno di tradurre l’apprendimento e l’osservazione in esperienza.

Percorso didattico:

Durante gli interventi (in classe ed esterni) è obbligatoria la presenza del docente. Il percorso inizia con la proiezione di un video seguito da un modulo di formazione sui temi dell’iniziativa. E’ prevista poi un’uscita presso il supermercato più vicino all’Istituto tra quelli convenzionati, durante il quale le classi faranno la spesa mettendo in pratica quanto appreso in aula. Al rientro a scuola si analizzano le scelte di acquisto che sono state compiute dai ragazzi.


Contenuti:

Gli incontri sia in classe che al supermercato prevedono di fornire un quadro sui temi della gestione del rifiuto da parte di AMIA e i concetti basilari per effettuare una spesa sostenibile.
La classe sarà divisa in due gruppi, ciascuno dei quali dovrà fare la miglior spesa sostenibile partendo da una lista fornita. Compito dei ragazzi sarà anche calcolare il costo della spesa che stanno effettuando affinché rispettino il budget loro affidato. In caso contrario alla cassa verranno esclusi i prodotti non acquistabili perché fuori budget.
Valutazione delle spese effettuate in classe: le spese effettuate saranno valutate insieme, diventando argomento di discussione, analisi e valutazione in aula. I prodotti, terminata l’attività, verranno consegnati dall’operatore di Amia ad una Associazione.

Durata:

4/5 ore

Costi:

L’adesione all’iniziativa è a titolo gratuito.
Sono a carico delle Istituzioni Scolastiche eventuali spese di trasferimento presso il supermercato convenzionato.
Il costo predefinito della spesa è interamente finanziato da AMIA Verona SPA.

Come iscriversi:

Per iscriversi al progetto inviare una mail a: servizioscuole@amiavr.it