Visita al centro di raccolta

Scheda Progetto

Questo “percorso nei rifiuti” ha l’obiettivo di guidare i ragazzi a scoprire il processo di gestione dei rifiuti urbani nella provincia di Verona. L’approccio al centro di raccolta con occhio consapevole permette di iniziare a capire quale realtà complessa si nasconda dietro ad un semplice gesto quale esporre il sacchetto di rifiuti la sera o usufruire dei cassonetti. Conoscendo meglio i materiali con cui sono fatte le cose si possono imparare le regole per suddividerli correttamente.

Obiettivi di apprendimento:
  • - far comprendere il ciclo del rifiuto;
  • - far comprendere il quantitativo di rifiuti che viene prodotto;
  • - far comprendere come si differenziano i rifiuti;
  • - far conoscere la differenza tra i materiali conferiti: rifiuti pericolosi e non pericolosi;
  • - far comprendere come l’azione individuale concorre al benessere della collettività.

Destinatari:

Il progetto è rivolto ai ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Durata:

un’ora circa: 30 minuti visita al centro di raccolta e 30 minuti di attività didattica. È sempre obbligatoria la presenza dell’insegnante (sia nell’attività didattica che negli esterni).



Contenuti

  • - Cos’è un centro di raccolta, come funziona e come vi si accede
  • - Le leggi e le norme che regolamentano il centro di raccolta
  • - Come vengono gestiti i rifiuti nel centro di raccolta: rifiuti pericolosi e non pericolosi
  • - Come si differenziano i rifiuti nel centro di raccolta
  • - Il percorso dei rifiuti

Materiali di supporto e costi:

L’adesione all’iniziativa è a titolo gratuito. Il materiale didattico viene messo a disposizione da Amia Verona. Sono a carico delle Istituzioni Scolastiche eventuali spese di trasferimento presso il centro di raccolta di Via Bartolomeo Avesani, 31 – Verona.

Come iscriversi:

Per prenotare una visita inviare la richiesta a: servizioscuole@amiavr.it