Spazzamento manuale

Il servizio è articolato su più turni nella fascia oraria dalle 5.00 alle 00.20. E’ organizzato sulla base di una suddivisione del territorio in base alle necessità delle differenti zone della città. La pianificazione annuale del servizio è integrata da potenziamenti di risorse legate alla stagionalità, all’afflusso turistico, a manifestazioni ed eventi che richiedano maggiori risorse per lo svuoto di cestini e/o la pulizia delle aree pubbliche. Ai netturbini viene assegnata una zona definita nella quale sono riportate le vie oggetto del servizio che vengono spazzate e pulite con una frequenza minima di una volta alla settimana e massima di 3 volte al giorno.

Grazie al posizionamento della sede aziendale di Via Avesani, nell’arco di alcuni minuti, il netturbino munito di apposito mezzo, raggiunge la propria area di  competenza.

Le operazioni di spazzamento manuale si sviluppano con particolare attenzione al marciapiede, alla zanella stradale e al limite della carreggiata posto sotto al cordolo del marciapiede  on dotazioni strumentali individuali integrate da soffiatori elettrici quando necessario.

L’operatore cura lo svuotamento dei cestini provvedendo alla sostituzione dei sacchi a perdere semitrasparenti posizionati all’interno e a quanto necessario al corretto mantenimento del decoro della zona.

 

Le attività di igiene urbana e pulizia del territorio affiancano ai netturbini di zona altri servizi specifici: quali la sanificazione dei luoghi oggetto di imbrattamento, il lavaggio strade notturno con autobotte e la lavasciuga pavimenti per le aree pavimentate del centro storico