Spazzamento meccanico

Il servizio viene svolto utilizzando spazzatrici meccaniche e aspiranti con spruzzatori ad acqua per  abbassare il livello delle polveri sollevate. Le macchine sono inoltre dotate di idropulitrice per eventuali interventi di sanificazione immediati. Per quanto concerne le  spazzole, vengono utilizzati “composizioni” di setole miste  plastica/metallo che, sulla base dell’esperienza maturata, permettono il miglior connubio tra la qualità della pulizia e la minor emissione rumorosa.

Fatta salva la classificazione delle strade prevista in urbane ed extraurbane, i percorsi di spazzamento meccanico  sono realizzati tenendo conto di:

  • - Densità abitativa
  • - Pregio della zona e flusso turistico
  • - Metri lineari del singolo percorso

Su tali basi, la classificazione determina la frequenza di intervento.

Il servizio è quotidianamente sempre attivo e la frequenza è stabilita in relazione alla classificazione delle zone della città in base alle esigenze specifiche da un minimo di un passaggio settimanale per le aree più periferiche e meno soggette a dispersioni di rifiuti ad un massimo di 10 passaggi settimanali.